loading

E-commerce per combattere la crisi

L’e-commerce aiuta contro la crisi. Venticinque venditori professionali, in soli 24 mesi, hanno registrato una crescita del 62% nel 2011 rispetto al 2010. I Paperoni 2.0 non saranno ai livelli di quelli statunitensi, pionieri del social networking a 9 zeri, ma si fanno largo anche sulla Rete italiana, grazie all’e-commerce e all’intraprendenza 2.0. Chi ha raggiunto record di fatturato, ha venduto nelle categorie “Fotografia e Video” e “Informatica e Palmari”. Il commercio elettronico è uno dei punti salienti anche dell’Agenda Digitale. Secondo il documento in dodici punti del Pacchetto Gentiloni, intitolato “Misure urgenti per lo sviluppo della domanda di servizi digitali”, l’aliquota unica per favorire l’e-commerce dovrebbe essere del 10%. Da una ricerca condotta dalla School of Management del Politecnico di Milano emerge che chi rinnova, ha meno difficoltà nella crisi economica e ne esce prima: circa il 70% delle aziende ha visto crescere il proprio fatturato nel primo semestre 2011 rispetto all’analogo periodo 2010; quasi il 40% l’incremento è stato a doppia cifra ed ha superato il 10%. Circa due imprese su tre hanno aumentato l’Ebitda, e per una su tre l’incremento è superiore del 20%. Chi innova con le tecnologie digitali, esce prima dalla crisi.

Dettagli News

Data

26-04-2012

Contattaci