loading


L'auto del futuro si apre con lo smartphone.

L'auto del futuro si apre con lo smartphone.

Siamo ormai abituati ad utilizzare lo smartphone per qualunque cosa, dalle mobile app per scambiare messaggi e condividere contenuti, fino a quelle dedicate all’IoT che connettono gli elettrodomestici di casa al nostro dispositivo mobile. 

La connessione tramite rete è realtà anche il mercato delle automobili. È di Bosch l’idea di connettere la propria vettura allo smartphone che riconosce la vicinanza tramite dei sensori posizionati a bordo. Una volta avvenuta l’identificazione, le porte del veicolo si sbloccano senza bisogno di alcuna chiave tradizionale. Anche per l’avvio del motore e per la chiusura dell’auto non sono più necessarie le chiavi. 

Il riconoscimento del giusto smartphone avviene accoppiando il dispositivo all’app preventivamente scaricata. Nel caso ve lo steste chiedendo, si: la licenza di aprire e quindi guidare l’auto può anche essere condivisa con altri autisti che avranno anch’essi scaricato l’app dedicata

E se, nella peggiore delle ipotesi, perdeste lo smartphone? È sempre un brutto colpo dover dire addio alle fotografie delle vacanze, ai numeri e agli indirizzi mail dei nostri amici, ma non dovremmo rinunciare a guidare nuovamente la nostra auto. Il codice di sicurezza può essere modificato anche online. 

Dettagli News

Data

20-09-2017

Contattaci

Ho letto e accettato l'informativa sulla privacy