effettua una ricerca

NEWS

Come migliorare la UX/UI sui siti mobile

In questo report di Google, ci vengono ripetute le linee guida per migliorare l'eperienza cliente su mobile.Riassumendo, le 5 voci possono essere:eliminare lo stress dovuto allo scorrimento
aiutando gli utenti ad esaminare rapidamente le informazioni sui prodotti, semplificando la navigazione del sito magari non facendo scomparire il menù di navigazione, personalizzare l'esperienza per segmenti di pubblico, ...
 migliorare la compilazione automatica del sito web
utilizzando gli attributi corretti, evitando la compilazione dei moduli sfruttando la funzionalità di accesso con un tocco, ...
 semplificare il confronto tra prodotti
facendo in modo che gli utenti possano scorrere i risultati ed aggiungere la possibilità di confrontarli, nel caso di un ecommerce mettendo ben in chiaro le norme sui resi, ...
 offrire una chiara rappresentazione dei prodotti
inserendo descrizioni dettagliate dei prodotti, aggiungendo foto realistiche, ...
 fornire tutte le informazioni ai clienti
inserendo tutte le informazioni importanti fin da subito non costringendo l'utente a scoprire spiacevoli sorprese durante la navigazione, ...A queste semplici regole, se ne potrebbero elencare tante altre, ma sicuramente queste permettono di capire che quando si parla di prodotto, l'utente finale vuole capire bene di cosa si parla.

In questo report di Google, ci vengono ripetute le linee guida per migliorare l'eperienza cliente su mobile.

Riassumendo, le 5 voci possono essere:

  1. eliminare lo stress dovuto allo scorrimento
    aiutando gli utenti ad esaminare rapidamente le informazioni sui prodotti, semplificando la navigazione del sito magari non facendo scomparire il menù di navigazione, personalizzare l'esperienza per segmenti di pubblico, ...
     
  2. migliorare la compilazione automatica del sito web
    utilizzando gli attributi corretti, evitando la compilazione dei moduli sfruttando la funzionalità di accesso con un tocco, ...
     
  3. semplificare il confronto tra prodotti
    facendo in modo che gli utenti possano scorrere i risultati ed aggiungere la possibilità di confrontarli, nel caso di un ecommerce mettendo ben in chiaro le norme sui resi, ...
     
  4. offrire una chiara rappresentazione dei prodotti
    inserendo descrizioni dettagliate dei prodotti, aggiungendo foto realistiche, ...
     
  5. fornire tutte le informazioni ai clienti
    inserendo tutte le informazioni importanti fin da subito non costringendo l'utente a scoprire spiacevoli sorprese durante la navigazione, ...

A queste semplici regole, se ne potrebbero elencare tante altre, ma sicuramente queste permettono di capire che quando si parla di prodotto, l'utente finale vuole capire bene di cosa si parla.

Ultime news

14/07/2021
Shopping online, ampia scelta o selezione curata

Quando si devono mettere in vendita i propri prodotti su un e-commerce, si deve sempre affrontare una domanda cruciale: i clienti vogliono una scelta illimitata di prodotti o preferiscono una selezione più curata?Avere una varietà di prodotti molto ampia, può generare il paradosso della scelta e lasciarli navigare all'infinito senza mai concretizzare un acquisto. Dall’altro lato, troviamo una selezione curata di prodotti che può guidare i clienti verso decisioni migliori, ma può anche lasciarli con la sensazione di non aver davvero preso parte al processo decisionale.in questa ricerca, si è cercato di rispondere a questa domanda, con l'obiettivo di dare ai clienti maggiore sicurezza e la fiducia necessaria per premere il pulsante Acquista.Con una corsia infinita di prodotti, è sempre meglio:Consenti ai consumatori di filtrare i prodotti in modo pertinenteMetti in evidenza i prodotti più richiesti nella vetrina del negozio virtualeAdatta il tuo approccio in funzione del valore del prodottoCon una selezione curata di prodotti, è sempre meglio:Non escludere i consumatori dal processo decisionaleFornisci consigli più utili sui prodottiIl modo migliore per soddisfare le esigenze dei consumatori varia a seconda della categoria, ma ecco cinque considerazioni chiave:Consenti ai consumatori di filtrare i prodotti in modo pertinenteMetti in evidenza i prodotti più richiesti nella vetrina del negozio virtualeAdatta il tuo approccio in funzione del valore del prodottoNon escludere i consumatori dal processo decisionaleFornisci consigli più utili sui prodotti