effettua una ricerca

NEWS

Il SEO di successo

La SEO è la pratica di ottimizzazione dei siti web per apparire nelle posizioni più altre sui motori di ricerca. Quando un utente compie una ricerca su Google i primi risultati sono quelli più pertinenti. La pertinenza dipende da tantissimi fattori, come la presenza di una versione mobile del sito, la quantità di volte che la parola chiave appare all'interno delle pagine e quanto tempo gli utenti passano sul sito, mostrando interesse.

Gli utenti sono molto più consapevoli nelle loro ricerche online. L'utente che clicca su un sito da dispositivo mobile si aspetta la stessa esperienza di navigazione di chi si collega da desktop. Allo stesso modo, chi clicca su annunci a pagamento si aspetta un'esperienza di navigazione comparabile a quella ottenuta cliccando su risultati organici. Il ruolo dei Social Network nella ricerca ha influenzato anche le tecniche di SEO rendendo il ruolo del SEO Specialist trasversale.

Un altro fenomeno in crescita è la ricerca vocale, modificando il modo di compiere ricerche: a Google non chiederemo "meccanico auto" digitando le parole chiave, ma porremo una domanda per intero "c'è un meccanico nelle vicinanze?". A questa domanda Google probabilmente risponderà mostrandoci direttamente il featured snipped con la risposta e la fonte dalla quale l'ha estrapolata. Un ottimo motivo per ottimizzare il contenuto per poterlo mostrare in questa modalità.

Come anticipato, i contenuti a cui le ricerche rimandano sono fondamentali. Gli articoli devono essere in primis coerenti poi devono essere lunghi e densi, che affrontino le tematiche in questione in modo esaustivo.
La pertinenza passa anche attraverso i contenuti grafici, per questo è importante che le immagini che utilizziamo siano coerenti con il contenuto principale del testo. L'importanza delle keyword delle immagini è testimoniato anche dalle potenzialità date dai filtri, una delle novità di quest'anno di Google, che permette di applicare ulteriori keyword alla ricerca immagini. Pensiamo ad una ricerca generica come "smartphone", Google applicherà dei potenziali filtri sui quali si può facilmente cliccare per affinare la ricerca. Questi suggerimenti sono importantissimi se pensiamo ad un eCommerce.

Quando si parla di Search Engine Optimization spesso se ne attribuisce il successo a segreti e trucchi, ma la realtà è che un utente che atterra su una pagina si aspetta di trovare ciò che ha cercato e sarà lui stesso a decidere (con i suoi comportamenti) se il vostro sito è adeguato.

La SEO è la pratica di ottimizzazione dei siti web per apparire nelle posizioni più altre sui motori di ricerca. Quando un utente compie una ricerca su Google i primi risultati sono quelli più pertinenti. La pertinenza dipende da tantissimi fattori, come la presenza di una versione mobile del sito, la quantità di volte che la parola chiave appare all'interno delle pagine e quanto tempo gli utenti passano sul sito, mostrando interesse.

Gli utenti sono molto più consapevoli nelle loro ricerche online. L'utente che clicca su un sito da dispositivo mobile si aspetta la stessa esperienza di navigazione di chi si collega da desktop. Allo stesso modo, chi clicca su annunci a pagamento si aspetta un'esperienza di navigazione comparabile a quella ottenuta cliccando su risultati organici. Il ruolo dei Social Network nella ricerca ha influenzato anche le tecniche di SEO rendendo il ruolo del SEO Specialist trasversale.

Un altro fenomeno in crescita è la ricerca vocale, modificando il modo di compiere ricerche: a Google non chiederemo "meccanico auto" digitando le parole chiave, ma porremo una domanda per intero "c'è un meccanico nelle vicinanze?". A questa domanda Google probabilmente risponderà mostrandoci direttamente il featured snipped con la risposta e la fonte dalla quale l'ha estrapolata. Un ottimo motivo per ottimizzare il contenuto per poterlo mostrare in questa modalità.

Come anticipato, i contenuti a cui le ricerche rimandano sono fondamentali. Gli articoli devono essere in primis coerenti poi devono essere lunghi e densi, che affrontino le tematiche in questione in modo esaustivo.
La pertinenza passa anche attraverso i contenuti grafici, per questo è importante che le immagini che utilizziamo siano coerenti con il contenuto principale del testo. L'importanza delle keyword delle immagini è testimoniato anche dalle potenzialità date dai filtri, una delle novità di quest'anno di Google, che permette di applicare ulteriori keyword alla ricerca immagini. Pensiamo ad una ricerca generica come "smartphone", Google applicherà dei potenziali filtri sui quali si può facilmente cliccare per affinare la ricerca. Questi suggerimenti sono importantissimi se pensiamo ad un eCommerce.

Quando si parla di Search Engine Optimization spesso se ne attribuisce il successo a segreti e trucchi, ma la realtà è che un utente che atterra su una pagina si aspetta di trovare ciò che ha cercato e sarà lui stesso a decidere (con i suoi comportamenti) se il vostro sito è adeguato.

Ultime news

14/07/2021
Shopping online, ampia scelta o selezione curata

Quando si devono mettere in vendita i propri prodotti su un e-commerce, si deve sempre affrontare una domanda cruciale: i clienti vogliono una scelta illimitata di prodotti o preferiscono una selezione più curata?Avere una varietà di prodotti molto ampia, può generare il paradosso della scelta e lasciarli navigare all'infinito senza mai concretizzare un acquisto. Dall’altro lato, troviamo una selezione curata di prodotti che può guidare i clienti verso decisioni migliori, ma può anche lasciarli con la sensazione di non aver davvero preso parte al processo decisionale.in questa ricerca, si è cercato di rispondere a questa domanda, con l'obiettivo di dare ai clienti maggiore sicurezza e la fiducia necessaria per premere il pulsante Acquista.Con una corsia infinita di prodotti, è sempre meglio:Consenti ai consumatori di filtrare i prodotti in modo pertinenteMetti in evidenza i prodotti più richiesti nella vetrina del negozio virtualeAdatta il tuo approccio in funzione del valore del prodottoCon una selezione curata di prodotti, è sempre meglio:Non escludere i consumatori dal processo decisionaleFornisci consigli più utili sui prodottiIl modo migliore per soddisfare le esigenze dei consumatori varia a seconda della categoria, ma ecco cinque considerazioni chiave:Consenti ai consumatori di filtrare i prodotti in modo pertinenteMetti in evidenza i prodotti più richiesti nella vetrina del negozio virtualeAdatta il tuo approccio in funzione del valore del prodottoNon escludere i consumatori dal processo decisionaleFornisci consigli più utili sui prodotti