effettua una ricerca

NEWS

La ripresa in Italia trainata nel 2013 dall'e-Commerce

Quasi 14 milioni di acquirenti online decretano il successo dell'e-Commerce in Italia, in continua crescita anche nel 2013: i dati della ricerca Netcomm. Non sembra soffrire la crisi l’e-Commerce, che continuerà a crescere per tutto il 2013: +17%, per un fatturato stimato intorno ai 11,2 miliardi di euro. La crescita esponenziale degli utenti Internet ha raddoppiato gli acquirenti online attivi (+50% da aprile 2012 ad oggi) portandoli a quota 13,6 milioni. I numeri dicono che i settori che si prevede possano crescere più degli altri sono quelli dell’abbigliamento (27%), dell’informatica (24%), seguiti da grocery (18%), turismo (13%), assicurazioni (12%) ed editoria (4%). L’abbigliamento (per il 31%), insieme al turismo (55%), traina anche l’Export che nel complesso sale del 23% per un valore totale di oltre 2 miliardi di euro. Bene anche l’m-Commerce: il commercio elettronico da Mobile cresce del +160% nel 2012, raggiungendo quota 427 milioni di euro. Tutti gli indicatori mostrano che il commercio elettronico è un settore in crescita, e dunque un’opportunità per le aziende italiane in crisi che vogliono rilanciare brand e prodotti sul mercato.

Quasi 14 milioni di acquirenti online decretano il successo dell'e-Commerce in Italia, in continua crescita anche nel 2013: i dati della ricerca Netcomm. Non sembra soffrire la crisi l’e-Commerce, che continuerà a crescere per tutto il 2013: +17%, per un fatturato stimato intorno ai 11,2 miliardi di euro. La crescita esponenziale degli utenti Internet ha raddoppiato gli acquirenti online attivi (+50% da aprile 2012 ad oggi) portandoli a quota 13,6 milioni. I numeri dicono che i settori che si prevede possano crescere più degli altri sono quelli dell’abbigliamento (27%), dell’informatica (24%), seguiti da grocery (18%), turismo (13%), assicurazioni (12%) ed editoria (4%). L’abbigliamento (per il 31%), insieme al turismo (55%), traina anche l’Export che nel complesso sale del 23% per un valore totale di oltre 2 miliardi di euro. Bene anche l’m-Commerce: il commercio elettronico da Mobile cresce del +160% nel 2012, raggiungendo quota 427 milioni di euro. Tutti gli indicatori mostrano che il commercio elettronico è un settore in crescita, e dunque un’opportunità per le aziende italiane in crisi che vogliono rilanciare brand e prodotti sul mercato.

Ultime news

14/07/2021
Shopping online, ampia scelta o selezione curata

Quando si devono mettere in vendita i propri prodotti su un e-commerce, si deve sempre affrontare una domanda cruciale: i clienti vogliono una scelta illimitata di prodotti o preferiscono una selezione più curata?Avere una varietà di prodotti molto ampia, può generare il paradosso della scelta e lasciarli navigare all'infinito senza mai concretizzare un acquisto. Dall’altro lato, troviamo una selezione curata di prodotti che può guidare i clienti verso decisioni migliori, ma può anche lasciarli con la sensazione di non aver davvero preso parte al processo decisionale.in questa ricerca, si è cercato di rispondere a questa domanda, con l'obiettivo di dare ai clienti maggiore sicurezza e la fiducia necessaria per premere il pulsante Acquista.Con una corsia infinita di prodotti, è sempre meglio:Consenti ai consumatori di filtrare i prodotti in modo pertinenteMetti in evidenza i prodotti più richiesti nella vetrina del negozio virtualeAdatta il tuo approccio in funzione del valore del prodottoCon una selezione curata di prodotti, è sempre meglio:Non escludere i consumatori dal processo decisionaleFornisci consigli più utili sui prodottiIl modo migliore per soddisfare le esigenze dei consumatori varia a seconda della categoria, ma ecco cinque considerazioni chiave:Consenti ai consumatori di filtrare i prodotti in modo pertinenteMetti in evidenza i prodotti più richiesti nella vetrina del negozio virtualeAdatta il tuo approccio in funzione del valore del prodottoNon escludere i consumatori dal processo decisionaleFornisci consigli più utili sui prodotti