effettua una ricerca

NEWS

Penalizzazioni per chi eccede in SEO

Google preannuncia penalizzazioni per i siti Web che eccedono in ottimizzazione, così da premiare chi scommette sulla qualità.Ottimizzare un sito Web è cosa buona, cosa necessaria, cosa utile. Esagerare, però, potrebbe essere controproducente, poiché Google potrebbe vedere in questo atteggiamento di eccesso finalità differenti dalla semplice volontà di servire al meglio gli utenti.Quel che Google intende annichilire è il tentativo di sfruttare strumentalmente le regole del motore per imporre i propri contenuti, il tutto seguendo strategie che fanno leva su di una sovra-ottimizzazione pur di scalare posizioni ed attrarre maggior traffico.Quando? Nei prossimi mesi, probabilmente già nelle prossime settimane. L’idea è quella di offrire un maggior bilanciamento in termini di opportunità tra chi produce contenuti di qualità e chi produce esclusivamente SEO in quantità. Così facendo uno sbilanciamento degli investimenti nel senso dell’ottimizzazione dovrebbe essere scoraggiato, ricavandone risultati migliori sul motore ed instaurando un sistema virtuoso in grado di elargire visibilità e traffico con maggior meritocrazia.

Google preannuncia penalizzazioni per i siti Web che eccedono in ottimizzazione, così da premiare chi scommette sulla qualità.Ottimizzare un sito Web è cosa buona, cosa necessaria, cosa utile. Esagerare, però, potrebbe essere controproducente, poiché Google potrebbe vedere in questo atteggiamento di eccesso finalità differenti dalla semplice volontà di servire al meglio gli utenti.Quel che Google intende annichilire è il tentativo di sfruttare strumentalmente le regole del motore per imporre i propri contenuti, il tutto seguendo strategie che fanno leva su di una sovra-ottimizzazione pur di scalare posizioni ed attrarre maggior traffico.Quando? Nei prossimi mesi, probabilmente già nelle prossime settimane. L’idea è quella di offrire un maggior bilanciamento in termini di opportunità tra chi produce contenuti di qualità e chi produce esclusivamente SEO in quantità. Così facendo uno sbilanciamento degli investimenti nel senso dell’ottimizzazione dovrebbe essere scoraggiato, ricavandone risultati migliori sul motore ed instaurando un sistema virtuoso in grado di elargire visibilità e traffico con maggior meritocrazia.

Ultime news

14/07/2021
Shopping online, ampia scelta o selezione curata

Quando si devono mettere in vendita i propri prodotti su un e-commerce, si deve sempre affrontare una domanda cruciale: i clienti vogliono una scelta illimitata di prodotti o preferiscono una selezione più curata?Avere una varietà di prodotti molto ampia, può generare il paradosso della scelta e lasciarli navigare all'infinito senza mai concretizzare un acquisto. Dall’altro lato, troviamo una selezione curata di prodotti che può guidare i clienti verso decisioni migliori, ma può anche lasciarli con la sensazione di non aver davvero preso parte al processo decisionale.in questa ricerca, si è cercato di rispondere a questa domanda, con l'obiettivo di dare ai clienti maggiore sicurezza e la fiducia necessaria per premere il pulsante Acquista.Con una corsia infinita di prodotti, è sempre meglio:Consenti ai consumatori di filtrare i prodotti in modo pertinenteMetti in evidenza i prodotti più richiesti nella vetrina del negozio virtualeAdatta il tuo approccio in funzione del valore del prodottoCon una selezione curata di prodotti, è sempre meglio:Non escludere i consumatori dal processo decisionaleFornisci consigli più utili sui prodottiIl modo migliore per soddisfare le esigenze dei consumatori varia a seconda della categoria, ma ecco cinque considerazioni chiave:Consenti ai consumatori di filtrare i prodotti in modo pertinenteMetti in evidenza i prodotti più richiesti nella vetrina del negozio virtualeAdatta il tuo approccio in funzione del valore del prodottoNon escludere i consumatori dal processo decisionaleFornisci consigli più utili sui prodotti