effettua una ricerca

NEWS

Sempre più online da mobile, trionfano le app

Sono più di trenta milioni gli italiani che navigano in rete tramite smartphone e quasi tredici milioni quelli che accedono a internet da tablet.  La predilezione per i dispositivi mobili è aumentata del 45.3% secondo i dati forniti da Audiweb, rispetto all'anno precedente.Crolla invece l’utilizzo della rete da desktop, sostituito dalla condivisione del tablet in famiglia, evidenziando la tendenza all’uso di questo dispositivo non solo durante gli spostamenti, ma anche in casa.Circa l’84% delle attività online da mobile sono svolte tramite app e solo la restante parte riguarda la navigazione via browser.Lo studio ha rilevato anche le differenze nelle fasce d’età, evidenziando come i più giovani, in età compresa tra i 18 e i 34 anni, sono quelli che trascorrono maggior tempo online, seguiti dai 35-54enni e infine i 55+.Le donne passano più tempo online rispetto agli uomini e lo fanno principalmente tramite mobile.Ma cosa fanno gli utenti quando sono online? Nell’87% dei casi si dedicano ai Social Network (prevalentemente da app), scambiano messaggi istantanei, navigano sui motori di ricerca e praticano gaming online. Quando utilizzano le piattaforme desktop cambiano anche le abitudini, facendo spostare la tendenza verso ricerche di news e controllo delle email.
Escludendo questi comportamenti trasversali ed entrando nuovamente nelle specifiche fasce di età le abitudini da mobile si differenziano: i più giovani prediligono l’m-commerce, i siti di informazione e i video, la fascia 35-54 visita anche portali generalisti e le fasce più attempate ammettono di preferire le attività da desktop per e-commerce e ricerca news.L’utilizzo di dispositivi mobili per accedere alla rete è un fenomeno in costante aumento e non si potrà più prescindere da un approccio mobile first nella progettazione di siti web, applicativi e software.

Sono più di trenta milioni gli italiani che navigano in rete tramite smartphone e quasi tredici milioni quelli che accedono a internet da tablet

La predilezione per i dispositivi mobili è aumentata del 45.3% secondo i dati forniti da Audiweb, rispetto all'anno precedente.

Crolla invece l’utilizzo della rete da desktop, sostituito dalla condivisione del tablet in famiglia, evidenziando la tendenza all’uso di questo dispositivo non solo durante gli spostamenti, ma anche in casa.

Circa l’84% delle attività online da mobile sono svolte tramite app e solo la restante parte riguarda la navigazione via browser.

Lo studio ha rilevato anche le differenze nelle fasce d’età, evidenziando come i più giovani, in età compresa tra i 18 e i 34 anni, sono quelli che trascorrono maggior tempo online, seguiti dai 35-54enni e infine i 55+.

Le donne passano più tempo online rispetto agli uomini e lo fanno principalmente tramite mobile.

Ma cosa fanno gli utenti quando sono online? Nell’87% dei casi si dedicano ai Social Network (prevalentemente da app), scambiano messaggi istantanei, navigano sui motori di ricerca e praticano gaming online. Quando utilizzano le piattaforme desktop cambiano anche le abitudini, facendo spostare la tendenza verso ricerche di news e controllo delle email.
Escludendo questi comportamenti trasversali ed entrando nuovamente nelle specifiche fasce di età le abitudini da mobile si differenziano: i più giovani prediligono l’m-commerce, i siti di informazione e i video, la fascia 35-54 visita anche portali generalisti e le fasce più attempate ammettono di preferire le attività da desktop per e-commerce e ricerca news.

L’utilizzo di dispositivi mobili per accedere alla rete è un fenomeno in costante aumento e non si potrà più prescindere da un approccio mobile first nella progettazione di siti web, applicativi e software.

Ultime news

14/07/2021
Shopping online, ampia scelta o selezione curata

Quando si devono mettere in vendita i propri prodotti su un e-commerce, si deve sempre affrontare una domanda cruciale: i clienti vogliono una scelta illimitata di prodotti o preferiscono una selezione più curata?Avere una varietà di prodotti molto ampia, può generare il paradosso della scelta e lasciarli navigare all'infinito senza mai concretizzare un acquisto. Dall’altro lato, troviamo una selezione curata di prodotti che può guidare i clienti verso decisioni migliori, ma può anche lasciarli con la sensazione di non aver davvero preso parte al processo decisionale.in questa ricerca, si è cercato di rispondere a questa domanda, con l'obiettivo di dare ai clienti maggiore sicurezza e la fiducia necessaria per premere il pulsante Acquista.Con una corsia infinita di prodotti, è sempre meglio:Consenti ai consumatori di filtrare i prodotti in modo pertinenteMetti in evidenza i prodotti più richiesti nella vetrina del negozio virtualeAdatta il tuo approccio in funzione del valore del prodottoCon una selezione curata di prodotti, è sempre meglio:Non escludere i consumatori dal processo decisionaleFornisci consigli più utili sui prodottiIl modo migliore per soddisfare le esigenze dei consumatori varia a seconda della categoria, ma ecco cinque considerazioni chiave:Consenti ai consumatori di filtrare i prodotti in modo pertinenteMetti in evidenza i prodotti più richiesti nella vetrina del negozio virtualeAdatta il tuo approccio in funzione del valore del prodottoNon escludere i consumatori dal processo decisionaleFornisci consigli più utili sui prodotti