effettua una ricerca

NEWS

SEO Marketing e CRO Marketing

Queste due attività sono strettamente legate e si pongono l’obiettivo di migliorare non solo la visibilità online ma anche la capacità di monetizzare di un sito web, mettendo in primo piano l'esperienza utente.La SEO è quell’insieme di attività che porta ad ottimizzare struttura e contenuti di un sito, affinché si posizioni al meglio sui motori di ricerca per i contenuti prsenti all'interno delle singole pagine. Maggiore è la fruibilità, l’autorevolezza e la completezza degli elementi e dei contenuti del sito, migliore sarà il suo ranking.La CRO, o Conversion Rate Optimization, è un approccio multidisciplinare che, attraverso forti componenti di User Experience (UX) e scrittura persuasiva, ma anche nozioni tecniche, capacità di analisi e interpretazione dei dati, realizzazione di A/B test e survey, una buona conoscenza della psicologia umana, è in grado di massimizzare i budget di digital marketing, aumentando il conversion rate, cioè la capacità di un sito di trasformare i semplici visitatori in veri clienti.Un sito ottimizzato per i motori di ricerca non deve presentare solo specifiche caratteristiche tecniche o formali, ma deve fornire anche la miglior experience possibile all’utente, eliminando tutti gli ostacoli di navigazione che potrebbero distrarlo dal raggiungere quell’obiettivo di conversione così essenziale per ogni digital marketer.

Queste due attività sono strettamente legate e si pongono l’obiettivo di migliorare non solo la visibilità online ma anche la capacità di monetizzare di un sito web, mettendo in primo piano l'esperienza utente.

La SEO è quell’insieme di attività che porta ad ottimizzare struttura e contenuti di un sito, affinché si posizioni al meglio sui motori di ricerca per i contenuti prsenti all'interno delle singole pagine. Maggiore è la fruibilità, l’autorevolezza e la completezza degli elementi e dei contenuti del sito, migliore sarà il suo ranking.

La CRO, o Conversion Rate Optimization, è un approccio multidisciplinare che, attraverso forti componenti di User Experience (UX) e scrittura persuasiva, ma anche nozioni tecniche, capacità di analisi e interpretazione dei dati, realizzazione di A/B test e survey, una buona conoscenza della psicologia umana, è in grado di massimizzare i budget di digital marketing, aumentando il conversion rate, cioè la capacità di un sito di trasformare i semplici visitatori in veri clienti.

Un sito ottimizzato per i motori di ricerca non deve presentare solo specifiche caratteristiche tecniche o formali, ma deve fornire anche la miglior experience possibile all’utente, eliminando tutti gli ostacoli di navigazione che potrebbero distrarlo dal raggiungere quell’obiettivo di conversione così essenziale per ogni digital marketer.

Ultime news

14/07/2021
Shopping online, ampia scelta o selezione curata

Quando si devono mettere in vendita i propri prodotti su un e-commerce, si deve sempre affrontare una domanda cruciale: i clienti vogliono una scelta illimitata di prodotti o preferiscono una selezione più curata?Avere una varietà di prodotti molto ampia, può generare il paradosso della scelta e lasciarli navigare all'infinito senza mai concretizzare un acquisto. Dall’altro lato, troviamo una selezione curata di prodotti che può guidare i clienti verso decisioni migliori, ma può anche lasciarli con la sensazione di non aver davvero preso parte al processo decisionale.in questa ricerca, si è cercato di rispondere a questa domanda, con l'obiettivo di dare ai clienti maggiore sicurezza e la fiducia necessaria per premere il pulsante Acquista.Con una corsia infinita di prodotti, è sempre meglio:Consenti ai consumatori di filtrare i prodotti in modo pertinenteMetti in evidenza i prodotti più richiesti nella vetrina del negozio virtualeAdatta il tuo approccio in funzione del valore del prodottoCon una selezione curata di prodotti, è sempre meglio:Non escludere i consumatori dal processo decisionaleFornisci consigli più utili sui prodottiIl modo migliore per soddisfare le esigenze dei consumatori varia a seconda della categoria, ma ecco cinque considerazioni chiave:Consenti ai consumatori di filtrare i prodotti in modo pertinenteMetti in evidenza i prodotti più richiesti nella vetrina del negozio virtualeAdatta il tuo approccio in funzione del valore del prodottoNon escludere i consumatori dal processo decisionaleFornisci consigli più utili sui prodotti